Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider

Decreto rinnovabili non FV: ecco le proposte di modifica avanzate dalle Regioni

Come precedentemente detto, la conferenza Stato-Regioni ha approvato il nuovo schema di Decreto sulle rinnovabili non FV giorno 5 novembre. Successivamente all'ok, le Regioni hanno poi divulgato e rese note le loro proposte di modifica, basandosi anche sugli ultimi accorgimenti portati dalla più recente stesura effettuata dal MISE. 

I tempi sono incerti, e soprattutto brevi, come abbiamo spiegato qui, e vi è quindi necessità di portare chiarezza e risoluzione in tal senso. Le Regioni hanno dunque espresso il loro pensiero, ma il loro parere non è vincolante. In ogni caso, allo stato attuale l'ultimissima parola sul Decreto spetta alla Commissione Europea.

Queste sono le proposte avanzate dalle Regioni (fonte: www.qualenergia.it)

  • Per ogni punto percentuale in più di elettricità da rinnovabili il suo prezzo diminuisce di 2 €/MWh (Terna)