Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider

GSE: Aggiornato il Contatore del Conto Termico al 1° novembre 2015

Il GSE ha diramato i dati inerenti l'ultimo scatto del Contatore relativo al Conto Termico, aggiornandolo al 1° novembre 2015. Tale Contatore, ricordiamo, ha il compito di visualizzare tutti i dati riguardanti i piani di incentivazione basati sul DM del 28 dicembre 2012.

Il Contatore viene aggiornato con cadenza mensile, e lo scopo di tale operazione è quello di creare un Accesso Diretto agli incentivi.

Il 1° novembre 2015 risultavano dunque 14.278 richieste ammesse, 806 in più rispetto ad ottobre. La somma totale di incentivi impegnarti è stata di 51 milioni, superando ottobre di 2,95 milioni. Di questi 51 milioni, 41,6 sono ascrivibili ad opere di privati, 9,6 a realizzazioni compiute da Pubbliche Amministrazioni

L'impegno di spesa annua per il 2015 ammonta adesso a 19,12 milioni di euro, di cui 14,52 riconducibili ad opere private, 4,6 ad opere pubbliche. Il conto in questione è fermo al luglio 2015, perché l'attivazione dei nuovi contratti avvenuti nel semestre in corso (luglio - dicembre 2015) ha effetto, in termini di accesso alle incentivazioni, nel primo semestre 2016 (gennaio - giugno). Il pagamento della prima rata avverrà dunque il 31 gennaio 2016.

L'impegno di spesa annua cumulata per il 2016 è già pari a 20,73 milioni di euro. Di questi, 3,48 milioni sono riconducibili ad opere pubbliche, mentre 17,25 a privati. Ricordiamo che per la Pubblica Amministrazione vi è una disponibilità di 200 milioni, mentre per i privati di 700.

  • Per ogni punto percentuale in più di elettricità da rinnovabili il suo prezzo diminuisce di 2 €/MWh (Terna)