Stampa questa pagina

GSE: effettuato il rimborso degli oneri sostenuti dai soggetti obbligati nel 2014.

Il GSE ha concluso i lavori di controllo e verifica del conseguimento dell’obbligo di risparmio di energia primaria relativo all’anno 2014, che includeva anche le quote di compensazione derivanti dal 2013. In particolare, si comunica il dettaglio dell’importo spettante a ciascun distributore di energia elettrica e gas naturale, soggetto all’obbligo, per la copertura degli oneri sostenuti. Il tutto si è svolto nell'ambito del programma Certificati Bianchi.

I benefici saranno erogati da Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico, secondo specifiche modalità e tempistiche da essa definite. In osservanza dell’art.5, comma 4 della deliberazione dell’Autorità 13/2014/R/EFR, l’erogazione del contributo viene effettuata:

  • 1) a valere sul “Conto oneri derivanti da misure ed interventi per la promozione dell’efficienza energetica negli usi finali di energia elettrica” di cui all’articolo 53 del Testo Integrato Trasporto, indipendentemente dalla tipologia di titoli utilizzati, a fronte della consegna di titoli di efficienza energetica da parte dei soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, lettera a), del decreto interministeriale 28 dicembre 2012;
  • 2) a valere sul “Fondo per misure ed interventi per il risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore del gas naturale” di cui all’articolo 71 della RTDG 2014-2019, indipendentemente dalla tipologia di titoli utilizzati, a fronte della consegna di titoli di efficienza energetica da parte dei soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, lettera b), del medesimo decreto.
 Qui l'allegato inerente il dettaglio degli importi (fonte www.gse.it)