Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider Vinaora Nivo Slider

Fotovoltaico: costi di installazione sempre più bassi.

La società taiwanese Energy Trend ha pubblicato un'analisi sull'andamento del mercato del fotovoltaico. Il risultato del rapporto mostra come i costi di installazione sono in continua discesa, e dovrebbero abbassarsi del 15% entro il 2017. Si tratta ovviamente di una notizia molto positiva, perché questi numeri incoraggianti non possono che favorire una spinta globale sempre più forte verso la scelta dell'energia solare. Già nel 2015 i costi avevano fatto registrare dei tagli generosi, e secondo la Energy Trend questa tendenza è destinata a proseguire.

Durante il 2015, gli Stati Uniti si sono contraddistinti in maniera piuttosto netta. Lì il costo di installazione medio per impianti fotovoltaici su scala industriale, nel terzo trimestre del 2015, sono scesi del 17% anno su anno, raggiungendo il costo di 1.38 dollari per watt. Con l'aumento della distribuzione planetaria, affiancata dal progressivo miglioramento delle tecnologie impiegate, Energy Trend prevede che i costi ridurranno un'ulteriore contrazione, attestandosi a circa 1.15 dollari per watt nel 2016 per scendere del 15% entro la fine del 2017.

Questa discesa così vertiginosa potrebbe coinvolgere anche il prezzo di produzione (LCOE), che potrebbe addirittura raggiungere gli 0.07 dollari per kWh in alcune aree. Questa previsione va comunque presa con le pinze, dato che non tiene conto di alcune variabili, quali il costo del lavoro nelle diverse località, le ore di luce e la disponibilità di incentivi. Una cosa appare comunque certa, ed è che il fotovoltaico aumenterà notevolmente la sua competitività nei confronti dei combustibili fossili, e la cosa avverrà a livello globale. Le politiche fortemente votate al fotovoltaico dei tre principali mercati energetici (USA, Cina ed India), dovrebbero portare ad un graduale declino dei prezzi  dei moduli nel 2016, in parallelo con il calo degli altri componenti, come gli inverter. Per quanto concerne specificatamente i moduli fotovoltaici, Energy Trend focalizza l'attenzione sul fatto che l'efficienza di conversione delle celle solari sia nettamente migliorata durante l'ultimo biennio (2014-2015). Di fatto,  sarà sempre meno l’energia persa durante il processo. Questo aspetto renderà la potenza dei moduli un fattore chiave dell'aumento della domanda.

Per il tuo fotovoltaico, sai già chi contattare. Con RES troverai la soluzione che più soddisferà le tue esigenze e le tue richieste, dalla progettazione alla manutenzione, passando dagli allacci all'installazione ed alla messa in opera.

Porta il sole nella tua vita con RES!

  • Per ogni punto percentuale in più di elettricità da rinnovabili il suo prezzo diminuisce di 2 €/MWh (Terna)